Cyberbullismo

REFERENTE PER IL CYBERBULLISMO
prof.ssa Manuela Marsili animatoredigitale@liceofrancescodassisi.edu.it

 

Le azioni della nostra scuola contro il cyberbullismo

Le TIC (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione) rappresentano strumenti fondamentali nel processo educativo e per l’apprendimento degli studenti e delle studentesse.

Le “competenze digitali” sono fra le abilità chiave all’interno del Quadro di riferimento Europeo delle Competenze per l’apprendimento permanente e di esse bisogna dotarsi proprio a partire dalla scuola (Raccomandazione del Consiglio Europeo del 2006 aggiornata al 22 maggio 2018, relativa alle competenze chiave per l’apprendimento permanente).

In un contesto sempre più complesso, diventa quindi essenziale per ogni Istituto Scolastico dotarsi di una ePolicy, un documento programmatico volto a promuovere le competenze digitali ed un uso delle tecnologie positivo, critico e consapevole, sia da parte dei ragazzi e delle ragazze che degli adulti coinvolti nel processo educativo. La ePolicy, inoltre, vuole essere un documento finalizzato a prevenire situazioni problematiche e a riconoscere, gestire, segnalare e monitorare episodi legati ad un utilizzo scorretto degli strumenti.

La ePolicy ha l’obiettivo di esprimere la nostra visione educativa e proposta formativa, in riferimento alle tecnologie digitali. Nello specifico:

  • l’approccio educativo alle tematiche connesse alle “competenze digitali”, alla privacy, alla sicurezza online e all’uso delle tecnologie digitali nella didattica e nel percorso educativo
  • le norme comportamentali e le procedure di utilizzo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) in ambiente scolastico
  • le misure per la prevenzione e la sensibilizzazione di comportamenti on-line a rischio
  • le misure per la rilevazione, segnalazione e gestione delle situazioni rischiose legate ad un uso non corretto delle tecnologie digitali

Documento di ePolicy nella Banca Dati nazionale

Il documento specifica le misure per la prevenzione delle problematiche connesse ad un uso non consapevole delle tecnologie digitali e quelle relative alla loro rilevazione e gestione. Sono presenti tutte le Istituzioni Scolastiche iscritte al progetto Generazioni Connesse che hanno prodotto ePolicy valutate come idonee ottenendo la qualifica di “scuola virtuosa” sui temi relativi all’uso sicuro e positivo delle tecnologie digitali, e ci siamo anche noi!

Gruppo di lavoro per la ePolicy (sensibilizzazione contro il cyberbullismo)

Il gruppo di lavoro si prefigge di svolgere azioni, coordinate e organizzate nell’intero Istituto, al fine di promuovere la sensibilizzazione della popolazione scolastica (studenti, docenti, personale ATA, famiglie) circa il tema del cyberbullismo e l’uso consapevole delle tecnologie digitali. Per aderire al gruppo di lavoro è necessario iscriversi alla piattaforma di Generazioni Connesse, secondo una procedura che verrà comunicata agli interessati, e seguire un percorso formativo diviso in moduli (online, asincrono e senza vincoli temporali) valido ai fini della formazione docenti, comprovabile tramite attestati. Per iscriversi alla piattaforma contattare la prof.ssa Manuela Marsili, referente del cyberbullismo (animatoredigitale@liceofrancescodassisi.edu.it)

Sulla piattaforma sono disponibili moltissimi materiali digitali di libera consultazione, anche per chi non è iscritto al percorso formativo (www.generazioniconnesse.it).

Segnalazioni

In presenza di sospetto o evidenza di comportamenti scorretti e lesivi, ogni membro della comunità scolastica ha il dovere morale di segnalare l’evento.  Gli insegnanti, in quanto incaricati di pubblico servizio, hanno obbligo di denuncia qualora vengano a conoscenza di reati perseguibili d’ufficio (CONSULTA ELENCO) per il quale si ringrazia l’Istituto comprensivo di Gemona del Friuli (“Responsabili in classe e on-line”)

Prima di agire, è importante tuttavia consultare le corrette procedure di segnalazione, per preservare la correttezza formale e legale e l’aspetto psicologico delle persone coinvolte. Di seguito le procedure standard per i diversi casi e la scheda di segnalazione.

PROCEDURE:

SCHEDA DI SEGNALAZIONE (compilare e inviare al referente per il cyberbullismo)

 

Informazioni in caso di necessità di un parere legale
– Riferimento Nazionale: tel. 19696http://consulenzaonline.azzurro.it/xchatty/chat.html
(Telefono Azzurro – progetto Nazionale Generazioni Connesse)

logo_generazione_connesse

19 March 2021

scuola_virtuosa

19 March 2021

torna all'inizio del contenuto