Circolari

4 Maggio 2021

Circolare n° 159 – Indicazioni propedeutiche all’adozione dei libri di testo

Ai Docenti
Al DSGA
Al sito web

OGGETTO: Indicazioni propedeutiche all’adozione dei libri di testo

Facendo seguito alla Nota Ministeriale n.5272 del 12 marzo 2021 avente ad oggetto – “Adozione dei libri di testo nelle scuole di ogni ordine e grado, a.s. 2021-2022”- si sintetizzano, di seguito, gli aspetti salienti della procedura in oggetto.

L’adozione dei libri di testo – come si legge nella nota – va effettuata seguendo le indicazioni già dettate con la nota n. 2581 del 9 aprile 2014 oltre alle ulteriori precisazioni fornite con la stessa.
Ciò premesso, si riportano di seguito le varie fasi dell’adozione in oggetto.

Tempistiche per l’adozione
Le operazioni di adozione dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/21 si articolano nelle seguenti fasi:

FASE I: Dipartimenti e Aree disciplinari – costituiscono l’ambito in cui vi è il primo momento utile per l’analisi di nuove proposte di adozione, con lo scopo di favorire un ampio confronto tra tutti i Docenti affinché si giunga ad adozioni concordate e comuni, pur garantendo il rispetto della libertà di insegnamento di ciascun Docente.

FASE II: Consigli di classe con la componente genitori – i singoli Docenti, sulla base delle scelte operate nei Dipartimenti, verificheranno, per ogni classe, le adozioni effettuate attraverso la consultazione dell’elenco fornito dal Coordinatore, ponendo particolare attenzione al codice ISBN di 13 cifre sia dei libri di nuova adozione, sia dei testi confermati. In tale sede il Consiglio di Classe avrà cura di controllare che l’ammontare della spesa complessiva sia compatibile con il tetto (con uno scostamento non superiore al 10%), evidenziando prontamente eventuali scostamenti e procedendo alle necessarie rettifiche.
FASE III: Collegio dei Docenti – la delibera, entro il 31 maggio c.a., concluderà le fasi di competenza dei Docenti. Il Collegio dei Docenti, nella seduta di maggio, assumerà la delibera formale di adozione. Tale delibera è vincolante e ad essa dovranno attenersi tutti i Docenti in servizio nell’a.s. 2020/21, inclusi coloro che, a qualsiasi titolo, assumono servizio nella Scuola nell’anno immediatamente successivo alla data della delibera stessa. Essa è inoltre soggetta, per le istituzioni scolastiche statali e limitatamente alla verifica del rispetto del tetto di spesa, al controllo successivo di regolarità amministrativa e contabile, ai sensi dell’art. 11 del D.Lgs. n. 123/2011.

Viene riportata, di seguito, la tabella riepilogativa dei tetti di spesa

TABELLA TETTI DI SPESA (D.M. 43/2012)

Indirizzo di studio   I anno        II anno        III anno     IV anno       V anno
Liceo Scientifico    € 320,00     € 223,00    € 320,00    € 288,00     € 310,00

A partire dall’anno scolastico 2014/2015, per le classi prime della Scuola Secondaria di secondo grado, se la dotazione libraria necessaria è composta da libri in versione mista i tetti di spesa sono ridotti del 10%, mentre se è composta esclusivamente da libri in versione digitale i tetti di spesa sono ridotti del 30%. Il Collegio dei Docenti motiverà l’eventuale superamento del tetto di spesa consentito entro il limite massimo del 10%.

Appare superfluo ricordare a tutti che la scelta dei libri di testo è un’operazione che richiede grande attenzione e dedizione, confronto, sereno dialogo, scelte oculate e ponderate, ascolto attento di tutte le esigenze, occhio alla qualità del libro di testo, auspicando sempre più l’utilizzo delle lavagne interattive e il contenimento della spesa per le famiglie.

ISTRUZIONI OPERATIVE INTERNE

Di seguito, si riportano le istruzioni operative di dettaglio, finalizzate all’adozione dei libri di testo.
Tutti i docenti dovranno procedere all’adozione dei libri di testo utilizzando il Registro elettronico entro e non oltre il 08 Maggio 2021. In particolare, dalla sezione Registro del Docente:
1. selezionare “Programmazione – Libri di testo”, scegliendo preliminarmente la classe di riferimento;
2. selezionare, dalla sezione “Libri di testo”, “Anno Successivo (Proposte)”;
3. selezionare l’icona “+Nuovo Libro” posizionata in alto a destra dello schermo e inserire gli estremi del testo che si intende adottare.

Ogni docente adotterà i testi per la propria disciplina e per la classe dove attualmente insegna, in aggiunta, per le classi sotto evidenziate, il Consiglio di Classe:

– della 3A adotterà per la futura classe 4A;
– della 3C adotterà per la futura classe 3G;
– della 4G adotterà per la futura classe 5G;
– della 1A Cambridge adotterà per la futura 2A Cambridge;
– della 4I non adotta alcun testo;
– della 4G non adotta per la 4G.
All’esito dell’inserimento dei dati di adozione, i coordinatori di classe avranno cura di controllare che l’ammontare della spesa complessiva sia compatibile con il tetto (con uno scostamento non superiore al 10%), evidenziando prontamente al Consiglio di Classe eventuali scostamenti e procedendo alle necessarie rettifiche.
Ovviamente, si terrà conto del fatto che nel computo totale di spesa non deve rientrare il valore dei libri di testo già in possesso.

Il Docente che propone l’adozione di un nuovo libro di testo dovrà presentare una relazione scritta al Collegio.

Roma, 04 maggio 2021

Il Dirigente scolastico
Prof. Luigi Maria Ingrosso

Ultimi articoli

Circolari 15 Marzo 2021

CIRCOLARE N_136 (Convocazione straordinaria CdC 1D)

Ai Docenti della 1D Ai Genitori degli alunni M.D.

Circolari 29 Gennaio 2021

Circolare n°110 – Convocazione CdC straordinario 2A

Ai docenti della classe 2A Genitori alunna A.M.

Circolari 20 Gennaio 2021

Circolare n° 101 – Corso di Potenziamento in matematica straordinario

Agli studenti e alle famiglie delle classi 1C e 3C Alla DSGA Ai docenti delle classi 1C e 3C Al sito web Oggetto : Corso di Potenziamento in matematica per le classi 1C e 3C .

Circolari 15 Gennaio 2021

CIRCOLARE N_097 (CONVOCAZIONE GLHO PER ALUNNA O E ))

Al CdC della 2G All’A.S.

torna all'inizio del contenuto